ITALIA OGGI: UNA PALUDE INFESTATA DA FISCO E STRANIERI DI OGNI GENERE!

  • Stampa

Rivogliamo le nostre vite, la libertà di agire, di costruire di progettare senza essere spiati, tracciati, controllati!!! Ormai sono solo sbiaditi ricordi quelle piccole grandi gioie provate nel passato, come l’ ineguagliabile sensazione di assistere al sorgere del sole andando veloci incontro alla strada, con l’inconfondibile colonna sonora di un motore bialbero.
Non era tanto tempo fa quando c’era spazio per le nostre passioni, per ciò che desideravamo fortemente. Quando chi valeva procedeva e i mediocri non occupavano le più alte cariche istituzionali! Quando un ‘idea poteva essere la base per un’ azienda, un ‘industria, un futuro imprenditoriale. Una masnada di corrotti, incapaci, inadeguati, servi sciocchi di Bruxelles ci ha sottratto il GUSTO DI VIVERE, ha contaminato tutto, ha trasformato un paese florido e libero in un stato di stampo sovietico dove Fisco ed Equitalia recitano il ruolo di spauracchi angoscianti, di oppressori, ingabbiatori, distruttori di talenti, di anime, di uomini e di donne. Ci hanno infestato di stranieri di tutti i tipi e nonostante gli enormi disagi che ci stanno creando ce ne scaricheranno altri 500.000. Per lucrarci sopra con le loro fetenti cooperative, prendendo 1 euro al giorno per clandestino e lasciando tutto a noi l’onere di sopportarli, di subire ogni sorta di angheria, qualche esempio? sgozzamenti, aggressioni a colpi di machete, picconate ad ignari cittadini. Ora hanno anche licenziato una legge che da via libera alle banche nell' appropriarsi dei soldi dei correntisti. Non vogliamo più sentire parlare di spesometro, redditometro, accoglienza, migranti , clandestini, profughi, sono termini micidiali che ci angosciano che ci tranciano il futuro. DOBBIAMO FINALMENTE AVERE IL CORAGGIO DI URLARLO A SQUARCIAGOLA! Dobbiamo ripartire da noi, NOI CITTADINI ITALIANI,dalle nostre esigenze, dalle nostre istanze, dalla nostra sete di futuro, dalla nostra primaria assoluta centralità!
Dov' è finita l'indole del  patriota, di quelli che hanno “fatto” l ‘Italia? Vedo solo un infinito gregge di pecore!

1002

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato
Powered by Komento