ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI..... per edificare un'altra Italia

ALLA GUIDA DEL VERO CAMBIAMENTO!

L’attuale è un momento di calma apparente, l’anestetizzatore che risiede a palazzo Chigi, si è dato parecchio da fare in questi giorni per inframmezzare alle dosi di cloroformio, che quotidianamente ci propina, ingredienti a base di mirabolanti diminuzioni della pressione fiscale, crescita esponenziale del PIL, occupazione in grande ripresa. Non è vero! Quando parlano di pressione fiscale, si dimenticano sempre di inserire le imposte indirette,Iva al comando, e tutte quelle sulla casa, sui depositi bancari e interessi. Sarebbe lungo elencarle totalmente ma portano il prelievo fiscale all’80%. Dimostrabile in ogni momento! Con tale livello di tassazione e con l’assoluta contrarietà del governo a tagliare sprechi, appropriazioni indebite, malversazioni che si annidano nelle pubbliche amministrazioni, la crisi attuale aumenterà a dismisura.
Nella nostra regione ogni giorno dobbiamo tollerare l’infestazione debordante di una tipologia di manifesti, colorati con il lugubre arancione delle tute dei detenuti dell’Isis. Ci annunciano una prigionia altrettanto pericolosa, quella delle coscienze, soprattutto se non riusciremo a capire che il mandante dell’affissione di quei cartelloni ha avuto 25 anni di tempo, occupando tutte le cariche disponibili nella Regione Marche, fino a quella massima di presidente, per raggiungere l’ obiettivo salute, scritto a caratteri cubitali sui suoi poster. Poi ci sono squallidi, mediocri personaggi che si ostinano a riempire le buche delle lettere dei cittadini con opuscoli stampati e spediti a carico dei contribuenti. Ci guardano dalla loro foto con espressione amena, improbabile ed ipocrita e ci invitano a considerare tutte le prodezze compiute nella loro inutile, per i cittadini, permanenza in Regione.
Le Marche si trovano attualmente in una situazione drammatica, che riguarda la gestione disastrosa della sanità, quella irresponsabile del territorio, quella inadeguata del tessuto produttivo, artigianale e professionale. Siamo condannati ad affondare perché quelli che sono stati alla guida e all’opposizione di facciata per decenni, non vogliono saperne di abbandonare le redditizie poltrone. 
Persone senza alcun valore, miracolate e privilegiate dalla politica che hanno agito solo ed esclusivamente per il proprio tornaconto. 
Con loro, nessuna speranza per le Marche! Di fronte alle grandi sfide che ci interpellano non abbiamo bisogno di inetti, incapaci, inadatti a tutto ma di una guida forte e sicura, che con destrezza, intelligenza, preparazione, competenza prenda in mano il volante della Regione e la conduca fuori dalla palude. Indirizzandola verso un’autostrada a 4 corsie. 
Possibile! Tagliando subito sprechi, stipendi, rimborsi a gruppi consiliari, vitalizi e stipendi.

20150412 184103

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.

Persone in questa conversazione

Visitatori

Oggi112
Ieri121
Questa settimana415
Questo mese3330
Totale123116
Mercoledì, 13 Novembre 2019 20:20

liberi-costruttori-del-domani-200

logo con foto 540x309

ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI
Sede: Ancona
quousquetandem@tiscali.it

Presidente: Carlo Negri  Visualizza curriculum