ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI..... per edificare un'altra Italia

Buttiamo dalla finestra la vecchia politica!

L’utilizzo di botti e fuochi d’artificio non è stato sempre così comune. Fino ai primi anni sessanta era diffuso il costume di gettare dalla finestra negli ultimi minuti dell’anno vecchie bottiglie, bicchieri e piatti rovinati, maioliche obsolete, pentole deformate. Gli Italiani si liberavano con energia , entusiasmo, determinazione di tutto quello che era accomunato ad un passato non sempre felice, da dimenticare. Erano soddisfatti e sollevati, sbarazzarsi di quegli inutili, inservibili oggetti costituiva il simbolo di un affrancamento, si sentivano leggeri, rinvigoriti e pronti ad affrontare un nuovo, forse più prospero anno. Quella soddisfazione e quel senso di sollievo , ispirati dal venir meno delle scorie del passato, li possiamo percepire anche noi oggi! Queste ultime ore del 2014 possiamo cogliere l’ essenza di quell’azione ed applicarla ai tempi attuali. Dobbiamo gettare via con forza dalle nostre vite i vecchi arnesi della politica, quella corrotta e contaminata, che da anni ha costituito la batteria di allevamento di mediocri, incapaci di tutto, in grado di misurarsi esclusivamente con l’ interesse e il tornaconto personale. Solo in questo modo sarà possibile gettare le basi per ricostruire, riformare, attribuire alla politica il suo reale significato: “casa dei cittadini”.
Lo possiamo fare oggi! Ignorando, emarginando, escludendo, allontanando, rifiutandosi di votare quegli squallidi personaggi che popolano la politica marchigiana. Ce ne sono alcuni che sono sulla scena da oltre 40 anni, fanno politica da quando avevano i pantaloni corti, hanno occupato tutti i livelli delle istituzioni fino ad arrivare in Parlamento. Ma non hanno mai avuto niente da dire, non hanno mai agito per il bene comune né fatto niente per i cittadini e per le Marche. Nonostante siano stati estromessi da incarichi istituzionali, abbiano concluso il loro inutile ciclo, continuano ad imperversare pretendendo di avversare nuovi soggetti politici, sentenziando, pontificando con la presunzione di indicare anche la via per nuove alleanze ed accordi. L’unica possibilità che abbiamo di riprendere il nostro cammino di persone libere, cittadini, Italiani è quello di allontanarli! Dobbiamo renderci conto che fino a quando questa gente rimarrà non ci sarà alcuna speranza di uscire dalla crisi in quanto è stata da loro determinata.
In Forza Italia non hanno fatto pulizia gettando via allegoricamente vecchie bottiglie, anzi si sono recati in una cantina fallita, ne hanno preso una, di vino andato a male, hanno appiccicato l’etichetta Dom Perignon sperando che potrà conquistare 9000 voti alle prossime regionali!
Non abbiamo bisogno di questa gente che ha fatto solo danni. Buttiamola!
C’è una foto in cui Silvio Berlusconi posa sorridente insieme ad altrettanto soddisfatti consiglieri regionali delle Marche, i quali non hanno mai fatto opposizione, tanto che alcuni di loro definiscono l’attuale Presidente della Regione, espressione di una maggioranza di centro sinistra, illuminato e lungimirante. Nello scatto li vediamo, felici ed estasiati, festeggiare, in un mondo tutto loro lontano anni luce dai problemi dei cittadini, il ritorno del figliol prodigo, uscito dalla casa del padre pensando di fare nuove conquiste e poi ritornato non appena aveva capito che le percentuali da prefisso telefonico del suo approdo non gli avrebbero garantito la rielezione. E’ una fotografia nauseante, che sintetizza tutto il peggio dell’ attuale modo di concepire la politica: arrivismo, opportunismo,servilismo, piaggeria, ipocrisia, connivenza con gli avversari, trasformismo, inadeguatezza, mediocrità, assenza totale di ideali. Iniziamo da quella foto a fare pulizia, gettiamola con forza dalla finestra a mezzanotte dell’ultimo giorno del 2014. Neanche riusciamo ad immaginare quanto ci sentiremo meglio!

IMG 3767

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato

Visitatori

Oggi249
Ieri328
Questa settimana1440
Questo mese4634
Totale98828
Venerdì, 23 Agosto 2019 21:39

liberi-costruttori-del-domani-200

logo con foto 540x309

ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI
Sede: Ancona
quousquetandem@tiscali.it

Presidente: Carlo Negri  Visualizza curriculum